Ammalarsi di Difterite nel 2015

18 Giu Ammalarsi di Difterite nel 2015

Ammalarsi di difterite nel 2015, oltre che assurdo, può essere molto più pericoloso di quanto non si immagini. Il progresso della società in questo caso non aiuta!

Quanto più infatti si è disabituati ad una malattia, tanto più si è impreparati ad affrontarla in modo efficace. Per il bambino ammalatosi in Spagna, ad esempio, è stato praticamente impossibile reperire in Europa una dose di antitossina difterica. Tutti i lotti in possesso dei paesi europei erano scaduti, così si è stati costretti ad utilizzare siero proveniente da un Paese non UE.

Oltre a ciò, la scarsa conoscenza di una malattia divenuta ormai rara nei paesi ad elevata industrializzazione ne rende più problematica e più lenta la diagnosi, quando il fattore tempo gioca in questi casi un ruolo determinante.

Al momento, l’unica, possibile e realmente efficace difesa verso una malattia molto pericolosa resta la vaccinazione.

Vi lasciamo all’articolo del Quotidiano Sanità. Buona lettura!

Nessun Commento

Post A Comment

Facebook IconYouTube IconTwitter Icon

Send this to a friend